#Socialgnock: un potere femminile tutto digitale

Hello all,

Questa settimana sono stata eletta “Pinterest Lover” all’interno della community delle Socialgnock..che cosa vuol dire? Un attimo, ora ve lo spiego. Chi sono le Socialgnock? Ok. vi spiego prima questo .

Il motivo per il quale il social media marketing rappresenta gran parte del mio lavoro ma anche una delle mie piu’ grandi passioni si racchiude in una sola parola:condivisione. Essere sui social significa comunicare a 360 gradi, condividere stati d’animo ed esperienze, dare libero spazio alla propria creativita’ e talento senza avere troppa paura del giudizio altrui.

Qualche mese fa ho deciso di entrare a far parte di una Facebook Community vibrante e super attiva nata da un’ idea di Rosa Giuffre’, Valentina D’Amico e Lorena di Stasi. Si tratta di un gruppo di sole donne che cosi’ come recita la intro : per lavoro o divertimento vivono quotidianamente la folle vita dei social network”.

Ho iniziato quindi un po’ in sordina, a leggere i post senza commentare, a capire se valeva la pena “restare, e cosi’ gia’ dopo la prima settimana mi sono ritrovata a passarci circa un’ora al giorno, a commentare come una pazza, a creare collaborazioni lavorative, ad organizzare e partecipare ad eventi per favorire lo scambio di idee con le ragazze del gruppo, insomma un’ondata di nuove esperienze e conversazioni stimolanti che mi porta oggi a gestire un piccolo “pezzettino” di questa community attraverso Pinterest, all’interno di un micro-team capitanato da Isabella Ratti di Silk Gift Milano e Valentina Tanzillo. L’obiettivo e’quello di alimentare i contenuti dell’account ufficiale di Socialgnock con “il meglio” di quanto accade in community (forse sara’anche di piu’ chi lo sa, il  progetto e’appena partito:)

Incuriosite? Immagino di si, e allora eccovi qui  la descrizione di questo “incubatore di relazioni digitali” (sempre secondo la sottoscritta) in 8 punti attraverso i quali ancora una volta vi dimostro quanto i social media possano essere portatori di valori 100% positivi.

1. Solidarieta’: tra le social gnock esiste un vero spirito di teamwork. Non c’e’ spazio per invidie e gelosie,a dispetto di tutto quello che di solito si dice delle donne, questo gruppo e’ una delle piu’ belle manifestazioni di altruismo  e collaborazione che mi sia mai capitato di vedere.

2.Formazione: i social media si rinnovano continuamente e soprattutto, a seconda del target e del prodotto che si vuole promuovere possono essere utilizzati secondo logiche completamente diverse. Gli argomenti trattati ogni giorno sono una piattaforma di  e-learning fatta di persone che nasce in maniera spontanea : “postando” una domanda qualunque riguardo all’utilizzo di strumenti social,piattaforme di blogging, tool per l’analisi delle performance degli strumenti social, domini tra i quali scegliere, nuovi digital marketing trends e molto altro ancora, troverete come minimo venti persone che risponderanno in tempo reale fornendo contenuti di valore e condividendo le proprie conoscenze.

3.Non discriminazione: non esistono criteri particolari per essere accolte nel gruppo.Molte di noi lavorano nella comunicazione,molte di noi hanno un blog e forse e’ vero che la maggior parte lavora nel mondo del digital o del marketing, ma non e’ di certo un requisito fondamentale per essere una socialgnock, dato che uno degli hastag piu’ rappresentativi della community e’: #easytudine che vuol dire, prendiamoci poco sul serio,lavoriamo insieme, creiamo e sfruttiamo idee e sinergie nel migliore dei modi, qualunque sia il nostro background, stile di vita o condizione sociale.

4. Divertimento: come avrete capito si tratta di una community intelligente, intraprendente e anche un po’ geek se vogliamo, ma il divertimento non manca come non mancano le tipiche discussioni ” da donne” : quindi si parla anche di scarpe, idee regalo, consigli per contrastare lo shopping compulsivo ecc..

5.Energia Positiva e Idee, Idee,Idee: credo che l’intraprendenza e l’energia delle socialgnock sia il file rouge che collega tutti i punti precedenti. Un laboratorio creativo a tutti gli effetti, laddove le idee nascono, crescono,si sviluppano, cambiano e si modellano da sé  dando pero’ sempre vita a qualcosa , perche’ le socialgnock  non perdono tempo ma “fanno” .

6.Reattivita’: Faccio parte di diversi gruppi in cui si parla di marketing e socialmedia . ma nessuno di questi e’ reattivo come #socialgnock : basta pubblicare una qualunque domanda a qualunque ora o giorno della settimana per ricevere mediamente almeno 20 risposte nei 15 minuti a seguire e oltre 50 nel giro di due ore. A me e’ capitato anche di creare una piccola ricerca di mercato per un mio cliente attraverso le informazioni raccolte in community.

7. Passione, determinazione e duro lavoro . Le socialgnock sono molo spesso libere professioniste , quelle che lavorano la domenica,quelle che hanno almeno quattro chat aperte su FB, che rispondono a 37000 email in contemporanea e che hanno come minimo l’account hotmail , quello gmail e quello della propria azienda o del cliente che rappresentano; quelle che trasformano le idee in progetti , i progetti in obiettivi e gli obiettivi in risulatati, quelle con smartphone e il tablet sempre a portata di mano, quelle che non si fermano mai, che amano condividere il proprio sapere, che hanno talento da vendere e che non hanno mai paura di mettersi in gioco.

8.Emozione e spontaneita’: come da copione la sensibilita’ femminile e’ un altro elemento chiave, ed ecco che le socialgnock mostrano affetto e supporto davanti alle difficolta’ o ai momenti di tensione ogni volta che qualcuna decida di condividere il suo stato d’animo: ed e’ cosi’che piovono messaggi di conforto, “abbracci  virtuali” e belle parole davanti a chi ha appena avuto un incidente, sta per fare un colloquio e non si sente al massimo, a chi ha perso il lavoro o addirittura ha deciso di cambiare sesso. Questa io la trovo una cosa meravigliosa!

Questo quindi il mio punto di vista ma se non vi fidate di me :) eccovi qualche altro link dove si parla del #socialgnock power!

http://www.bigodino.it/tecnologia/nascono-le-socialgnock-dal-tacco-allinfradito-senza-photoshop.html

http://www.futurosemplice.net/vi-racconto-le-mie-socialgnock

http://www.marketingarena.it/2014/10/21/le-socialgnock-l-incubatore-di-relazioni-che-ha-avuto-la-meglio-su-facebook/

Convinte?  Pronte a diventare anche voi #socialgnock? Basta seguire questi links:

Facebook community https://www.facebook.com/groups/277967929013841/members/

Facebook Pagina http://www.facebook.com/socialgnock

Twitter http://twitter.com/socialgnock

Pinterest http://twitter.com/socialgnock

Instagram http://twitter.com/socialgnock

Google+https://plus.google.com/u/0/104715673454464101260/posts

E gli uomini? Sono esclusi? Purtroppo si, si tratta di un’iniziativa 100% femminile. Tuttavia per dare un consiglio utile alla componente maschile che mi segue, cito qualche altra Facebook community sui generis molto interessante  alla quale vi consiglio di dare un’occhiata :

Web Marketing e SEO: gruppo di approfondimento su argomenti riguardanti Web Marketing e Seo.

Community Managers Italy di Giuliano Ambrosio : un gruppo che riunisce esperti e  appassionati di comunicazione digitale ricco di consigli per gestire communities e fan pages, e per scoprire come massimizzare tutte le potenzialita’ che il web puo’ offrire.

…ed infine la neonata Web Marketing Domination di Dario Vignali che promettere già molto bene.

Besos

Brunette



Lascia un Commento